Il turismo ha bisogno dei social network e del digitale, come utilizzarli al meglio

Lo sappiamo tutti, uno dei punti cardine dell’economia italiana è il turismo.
Come usare il Web e i Social Network per il mercato turistico?
Una domanda che oggi è diventata indispensabile per le tantissime strutture ricettive  per capire come essere visibili online facendo promozione nei canali giusti, ne avevo già parlato in questo articolo.

Attenzione:Il web marketing turistico è una disciplina da apprendere e comprendere facendosi consigliare da persone qualificate e professionali.

Non è più possibile oggi pensare di poter proporre servizi nel mercato dell’hospitality senza l’utilizzo di piattaforme e strumenti digitali come booking engine e channel manager.

Non solo perché le OTA sono sempre più presenti e invadenti riuscendo ad arrivare prima delle piccole strutture, ma soprattutto perché i clienti hanno voglia di scoprire direttamente la voce dei protagonisti, chi c’è dietro al bancone e cosa gli aspetterà al loro arrivo.

Come usare il Web e i Social Network per il mercato turistico?
5 punti essenziali da cui partire

Come abbiamo già visto, creare una strategia di comunicazione digitale non è banale.
Occorre conoscere bene ogni realtà a cui si sta approcciando e le sue caratteristiche.
Esistono comunque consigli e indicazioni generali “evergreen” da seguire.

Come usare il web e i Social Network per il mercato turistico?

  • Il sito internetIl sito è la tua casa sul web, non solo una vetrina o una brochure digitale!
    Deve essere facile da navigare e moderno, ovvero usabile. Non può più esistere un sito che non sia responsive ovvero adattabile a smartphone o tablet. La percentuale delle persone che si connettono in mobilità ha superato quelli da desktop. Il sito deve essere semplice per il tuo cliente e ricordati di eliminare gli eccessi: NO foto pesanti, musiche e difficoltà per chiederti info e prenotare!
  • Racconta chi sei, ma non sbrodolarti! Le persone non leggono e spesso non sono attenti, quindi saper scrivere sul web diventa fondamentale.
    Una buona formattazione del testo mettendo in evidenza i tuoi punti di forza,le tue caratteristiche e tradizioni. Se hai un Hotel familiare, presenta chi è parte del team, fai raccontare da loro cosa troveranno i tuoi clienti al loro arrivo.
    I servizi principali come le camere e colazione sono gli elementi che i clienti valutano con più attenzione.
    Hai delle belle foto? Pubblichiamole e pensa ad una giusta strategia di visual marketing investendo un piccolo budget magari facendoti aiutare da un fotografo.
  • Social Network e comunicazione. Non basta un amico, il cugino o il figlio ‘smanettone’
    La tua struttura ha bisogno di professionalità. Non è semplice impostare campagne di comunicazione su social network e sul web per promuovere attività commerciali.
    Impara ad affidarti a chi fa questo di mestiere e ti assicuro che risultati concreti arriveranno
  • Analizza e monitora. Continui a pensare che il “smanettone” di fiducia siano la risposta corretta?
    Verifica! Fai analisi e dei report: il tuo booking engine quanto converte? Quante persone hanno cliccato la tua promozione? Solo dai dati certi avrai le tue conferme. Ricordati che tutte le azioni online sono monitorabili.
  • Formati e informati. La tua struttura è comunque tua e non puoi disinteressarti di questo mondo. Ti consiglio di frequenta corsi e conferenze sul settore, essere curioso e cercare di capire cosa puoi trarre dal mondo dei social network. Sfrutta online dando consigli ai tuoi clienti su itinerari possibili e rispondendo alle stesse domande che vengono poste al concierge. Perché non aprire un blog, per esempio?

60181_galleryInoltre, pensa alle azioni che svolgiamo online quando si cerca un hotel, un albergo o un ristorante quali azioni faccio?
Vado su Google e digito alcune parole chiave. E se tu, in quella ricerca appari in 2° pagina (o peggio) e la tua struttura non è geolocalizzata, come la mettiamo?

Un ultimo consiglio è collabora! Unisciti ad altri imprenditori locali per creare esperienze uniche e dare più forza alla promozione del territorio. Per esempio pacchetti esperienziali dedicati e visite personalizzate.

Guardati intorno, quanti Hotel propongono questi servizi originali online?

 

In conclusione, usare il web e i Social Network per il mercato turistico non è più una scelta, ma un’esigenza se vuoi competere nel mercato turistico.

Chi lo ha capito sta usando il mondo digitale come arma e vantaggio competitivo.
E tu? Che fai? Ancora appoggiato allo ‘smanettone’ di turno pensando basti per promuoversi?
È arrivato il momento di dare valore e nuove opportunità al tuo business?

Quindi hai un Hotel o una struttura ricettiva e hai già fatto alcuni tentativi coi social network e non sai dove stai sbagliando?

Contattami e ci faremo una bella chiacchierata insieme parlando di comunicazione digitale!

social media marketing

Se vuoi imparare a usare il web e i Social Network per il mercato turistico sono tua disposizione.

A presto

Silvia Badriotto (www.silviabadriotto.it)

Per maggiori informazioni sui servizi di social media marketing e altri di Nettohotel: compila il form, ti richiameremo e avremo così la possibilità conoscerci, capendo insieme da che parte cominciare o migliorare!

 

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *