I canali di distribuzione online per il tuo hotel sono molti e la loro gestione è diventata un obiettivo primario.

Ma come? Con l’utilizzo di un Channel Manager collegato e comunicante con gli strumenti del tuo Hotel.

Vediamo insieme tre cose che gli albergatori dovrebbero sapere sui channel manager:

Channel Manager per Hotel - NetToHotel

  • Cosa è il Channel Manager per hotel;
  • Come collegarsi e integrare il Channel Manager;
  • Attenzione e monitoraggio dei costi.

1. Cosa è il Channel Manager per hotel

Il channel manager per hotel collega i differenti canali  una struttura ai profili corrispondenti sui diversi portali di prenotazione OTA (Online Travel Agency). Il channel manager invia e riceve dati dalle OTA in formato XML seguendo due vie: fa riferimento alla cattura potenziali richieste di prenotazione e la loro conversione in prenotazioni effettive.

Tramite il Channel Manager è possibile tener d’occhio le tariffe proposte sulle varie OTA e aprire o chiudere le date in base alla propria disponibilità.

É importante notare che i diversi canali hanno a costi variabili, contratti e condizioni di prenotazione differenti.
Ma il nostro ospite finale è sempre più abituato a utilizzare questi canali e non è sempre tenuto a conoscere cosa c’è dietro la propria prenotazione.
Dobbiamo noi albergatori creare una strategia equilibrata per massimizzare RevPAR con il piano di canali di distribuzione più attenta.

Da dove arrivano pricipalmete le nostre prenotazioni online?

  • GDS – Global Distribution System
    I GDS sono la spina dorsale del business e  corporate travel, dove spesso la prenotazione avviene tramite agenzie di viaggio specializzate per viaggi e trasferte d’affari. I quattro principali sistemi GDS sono Amadeus, Galileo, Sabre e Worldspan.
  • OTA – Agenzie di viaggio online
    Online Travel Agency (OTA o OlTA) sono i canali elettronici e cominciarono ad arrivare  alla fine del 1990  con la diffusione di internet al consumatore diretto. La maggior parte di noi hanno familiarità con Expedia,  Booking.com, Hotel.de o Hotels.com (solo per citarne alcuni). Queste sono agenzie di prenotazione viaggio on-line vengono spessoo utilizzate dall’utente privato sia per viaggi di piacere che di lavoro.

2. Come collegarsi e integrare il Channel Manager

Naturalmente, il primo e più efficace modo di gestire qualunque prenotazione dovrebbe avvenire attraverso il proprio gestionale e CRS (central reservation system).
Il CRS fornisce funzionalità che aiutano a gestire i vostri prezzi e l’inventario per vari canali. Il CRS è nato per l’attività verso l’esterno come l’acquisizione di nuovi clienti, mentre il gestionale PMS è stato progettato per attività interne o di  il Forecast – ossia l’analisi previsionale.

Alcuni agenti di viaggio online (OTA) richiedono ancora l’hotel per gestire l’inventario tramite un sito web gestito chiamato extranet. Le OTA che utilizzando le extranet permette loro di controllare nel corso degli inventari e dei tassi di regole di loro scelta. Questo metodo di gestione di inventario può risultare scomodo. Significa avere più di una immagine di inventario del vostro hotel fuori sui canali elettronici e può causare confusione per i clienti e per voi. Grandi alberghi di catena hanno il controllo attraverso i loro sistemi CRS proprietari.

Nel frattempo, gli hotel individuali stanno trovando la possibilità di distribuire il loro inventario di camere tramite i channel manager. Gestendo tutto in uno spazio da una fonte unificata dove si può meglio affrontare le questioni di parità dei prezzi, e l’aumento della produttività, significa che non hai più bisogno di una persona dedicata semplicemente per gestire, aprire e chiudere le date.

3. Monitorare il vostro costo di vendita e agire per massimizzare il ROI

La diffusione della distribuzione alberghiera online sta continuamente cambiando nel corso degli ultimi anni, dall’avvento di internet/WWW (world wide web) ai social media e il web mobile. Ora siamo sempre connessi, ci colleghiamo con diversi device, dobbiamo creare relazione e coinvolgere il nostro utente per infine convertirlo in clienti.

Ma i principi fondamentali della distribuzione di prenotazioni d’albergo non sono cambiate più di tanto.
Gli albergatori devono concentrarsi sui canali di distribuzione che fanno vendere e convertire.

Concentrandosi sul:

  • Generare il maggior numero di prenotazioni
  • Proteggere parità di tariffa e l’integrità dei prezzi
  • Raggiungere i segmenti di clientela in target

Per questo bisogna concentrarsi in attività di Revenue Management. Infatti è fondamentale la gestione dei canali di distribuzione scelti e che il channel manager sia totalmente integrabile con i sistemi esistenti.
Un buon Revenue Manager dovrà:

  • Rivedere annualmente le modifiche per canale
  • Comprendere i canali più redditizi, generano il maggior numero di entrate
  • Individuare ciò che è necessario fare per spostare i canali in caso di necessit

Inoltre non da meno bisognerà capire da quali canali arrivano le recensioni.
Quando si conosce il valore del proprio business per canale, il coltello dalla parte del manico sarà vostro e non delle OTA, potrete massimizzare la vostra posizione e la presenza all’interno di canali desiderati.

Se sei arrivato fino a qui è perché credi che gli strumenti di e-business come i GDS e i Channel Manager sian un valido supporto per la tua attività turistica.
Gianfranco, Andrea, Josè, Samia e tutto lo staff di Nettohotel è a tua disposizione per maggiori informazione e non esitare a contattarci.

Contattaci per maggiori informazioni

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *